Vitigno: 100% Friulano. Un vitigno  autoctono del Friuli Venezia Giulia
Lavorazione: Dopo una soffice pigiatura, il mosto passa per una criomacerazione di 18 ore.  La fermentazione avviene in acciaio, per un periodo complessivo di circa 8-10 giorni, si prosegue poi con la maturazione, svolta sempre in acciaio per 8 mesi, al termine dei quali il vino è pronto per essere imbottigliato.
Caratteristiche: Nel calice si presenta con un colore giallo paglierino. Al naso ricorda profumi di fiori bianchi, aromi di agrumi, di frutta bianca e di mandorla fresca. Il gusto è armonioso, con un frutto succoso e morbido, che accompagna verso un finale di grande equilibrio e persistenza, con un ritorno su sensazioni delicatamente mandorlate. Una grande espressione del territorio.
Consigli per la degustazione: Perfetto come aperitivo, si abbina in modo eccellente con il famoso prosciutto San Daniele. Ottimo abbinamento con pietanze di pesce, formaggi freschi, crostacei, contorni di funghi e frittate.